Montascale a cingoli Ggm 2004

Il montascale a cingoli è l'ausilio in assoluto più diffuso nell'ambito del trasporto delle carrozzine per disabili e senza dubbio rappresenta l'alternativa "economica" ai costosi servoscala. La maggioranza degli utenti privati aventi diritto (persone diversamente abili su sedia a rotelle) lo utilizzano principalmente sulle scale di casa e possono riceverlo in comodato d'uso dall'azienda sanitaria locale.

Il montascale a cingoli è una soluzione particolarmente adatta al superamento delle barriere architettoniche anche nelle strutture private aperte al pubblico come ad esempio gli studi medici, i laboratori di analisi, gli agriturismi e i bed and breakfast.

Quale scala è adatta al montascale cingolato?

Il montascale a cingoli ggm 2004 è dotato di potenti batterie con un'autonomia sufficiente ad affrontare diversi piani.

L'accompagnatore può azionarlo però esclusivamente su rampe rettilinee e scale regolari costruite con gradini e pianerottoli rettangolari o quadrati. Inoltre la pendenza massima consentita è di 35 gradi.

Su scale a chiocciola e rampe irregolari con gradini di forma triangolare o trapezoidale, oppure dove è invece specificamente necessario un montascale per abbattimento barriere architettoniche, noi di GGM preferiamo consigliare i moderni montascale a ruote universali.

Il montascale a cingoli più sicuro

Tra tutti i montascale cingolati il modello GGM 2004 è certamente quello che garantisce maggiore sicurezza: la dimensione dei cingoli supera le misure standard degli altri montascale per disabili disponibili sul mercato.

Questa caratteristica è un dettaglio che fa la differenza: il montascale a cingoli ggm 2004 ha di fatto un vantaggio importante rispetto ad ogni altro montascale cingolato poiché riesce a salire e scendere le scale con l’appoggio contemporaneo su tre gradini per volta anziché su due. In questo modo quando si affrontano scale regolari si riduce enormemente il pericolo di ribaltamento e ne consegue una migliore trazione sul bordo dei gradini.

Hai una scala stretta? Scegli la versione semiautomatica

Sebbene la dimensione complessiva sia maggiore rispetto agli altri montascale mobili questo montascale a cingoli per disabili può essere facilmente manovrato anche sui pianerottoli e nei passaggi più stretti.

Infatti la versione semiautomatica comprende nella dotazione un dispositivo di sollevamento verticale che sospende i cingoli su ruote piroettanti.

Con questa funzione l’accompagnatore riesce a spostare in piano sia il peso del montascale che della persona disabile e della carrozzina senza sforzi e semplicemente con un dito.

Per verificare se la tua scala sia adatta all'uso di un montascale a cingoli contattaci subito e richiedi un preventivo gratuito.

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici!

Updated on